I mercatini di Natale di Strasburgo e Colmar


Collaborazioni, I racconti di viaggio di Viviana / martedì, Dicembre 15th, 2020

Racconto di viaggio di Viviana Serafino

La magia del Natale in Alsazia

Avete presente quella magica ed incantevole atmosfera natalizia che si vede nei film di Natale?

Ecco, l’Alsazia è il luogo perfetto dove immergersi completamente in questa atmosfera e vivere un’esperienza cinematografica indimenticabile.

Indossate, dunque, il cappotto più caldo, i guanti e il cappello in pile e partite alla volta di Strasburgo, la capitale del Natale.

Strasburgo

Strasburgo è una Parigi in miniatura. La cattedrale, molto simile al Notre-Dame di Parigi, è un monumento gotico di maestosa e solenne bellezza. Emoziona pensare che sulla sua porta furono affisse le tesi di Lutero.

Anche il fiume Ill, che attraversa il centro cittadino, ricorda molto la Senna. Ma Strasburgo non è certo un’imitazione. Parliamo di una città importante, sede del Parlamento Europeo e ricchissima di opere d’arte.

Il modo migliore per visitare Strasburgo è acquistando lo Strasbourg Pass presso l’ufficio del turismo in Place de la Cathédrale.

Con il city pass, valido 3 giorni consecutivi ad un costo di € 22,00 (prezzo adulto), potrete accedere alla Cattedrale, scoprire l’orologio astronomico e la terrazza panoramica, fare un giro in battello per vedere la città dal canale, ed avere numerosi sconti per accedere ad altri Musei e Monumenti.

Consiglio la visita a piedi del quartiere della Petite France, un tempo abitato da pescatori e conciatori, oggi caratteristico per le sue colorate case a graticcio, dal telaio in legno a vista.

Petite France, quartiere di Strasburgo
Foto di Pierre Blaché da Pixabay

Mercatini di Natale di Strasburgo

Il Christkindelsmärik di Strasburgo è uno dei mercatini di Natale più antichi d’Europa, che risale al 1570.

In piazza Kleber un grande abete la fa da padrone, sfiorando i 30 metri di altezza. Pare sia nata in questa città l’usanza dei doni sotto l’albero.

Mentre, in varie zone della città si distribuiscono gli chalets du Marché de Noël, ossia le tipiche casette in legno dove trovare prodotti di artigianato e gastronomia locale.

A Strasburgo, però, l’atmosfera natalizia non si respira solo attorno a questi chalets, ma ovunque. Non ho mai visto così tante vetrine brillare, così tante facciate abbellite con decorazioni di ogni tipo ed imponenti alla vista, e così tanti negozi che paiono vivere solo per questo periodo dell’anno.

Per non parlare del profumo di vin brûlé, pain au chocolat, tarte flambée e bredle (piccoli biscotti tipici dell’Asalzia), che invade le strade.

Il piatto che più di tutti mi ha fatto innamorare, riscaldandomi in quei freddi giorni, è stato la tartiflette a base di patate lesse condite con cipolla, vino bianco, lardo o pancetta e per finire munster, un formaggio tipico francese.

Colmar

Un altra città molto conosciuta in Alsazia per i suoi mercatini è Colmar. Una città piccolina o a ben dire, una piccola perla.

Camminando per il suo centro storico, sembra di essere stati catapultati nella favola di Hansel e Gretel.

Tante casette in legno e pietra decorate finemente, tra lasciti medievali e rinascimentali, tra influssi tedeschi e francesi, cattureranno il vostro sguardo.

Tra gli edifici più rilevanti ci sono la Maison Pfister, dimora borghese simbolo di Colmar sporgente all’angolo tra due vie, e il Relais & Châteaux Maison des Têtes.

Lungo la riva della Poissonnerie c’è la cosiddetta Petite Venise, una volta centro principale della pesca, oggi quartiere pittoresco e romantico dove non potrete non emozionarvi.

Mercatini di Natale di Colmar

A Colmar i mercatini di Natale sono cinque e si trovano nelle piazze più importanti della città, oltre che nella Petite Venice (questo mercatino di Natale è dedicato ai bambini) e a Koïfhus, un edificio maestoso dove troverete esposti vari oggetti d’arte.

A Place Rapp c’è, invece, l’immancabile pista di pattinaggio.

Se vi resta del tempo a disposizione, vi consiglio una visita al Museo del giocattolo di Colmar: ad attendervi circa 2.000 giocattoli di varie epoche (bambole, trenini, barbie, burattini, modellini dei Cavalieri dello Zodiaco).

Se, invece, non avete abbastanza di leccornie, andate alla ricerca della Maison Alsazienne de Biscuiterie.

Baden Baden

Il mio viaggio è terminato a Baden-Baden, con una bella passeggiata lungo la bellissima Lichtentaler Allee, assolutamente imperdibile, e un rilassante pomeriggio trascorso alle famose terme di Caracalla.

Piuttosto insolito, direte voi! Cosa c’entra questa città tedesca con l’Alsazia!

Il motivo è semplice: al momento di organizzare il viaggio a Strasburgo, mi sono resa conto che sforavo il budget deciso per questa esperienza.

Così, ho modificato l’itinerario e preso un volo low cost per Baden-Baden e un hotel a Kehl, una piccola città della regione di Baden-Württemberg, situata sulla sponda est del fiume Reno.

Il risultato è stato un viaggio tra due stati diversi, svegliandosi accennando un Guten Morgen e pranzando con un Bon Appétit.

Altri racconti di viaggio di Viviana che possono interessarti: Tra i colori della Provenza

0

23 Commenti a “I mercatini di Natale di Strasburgo e Colmar”

  1. Premetto che leggere il tuo articolo mi fa soffrire, e non poco. Avrei dovuto visitare Colmar, Strasburgo e tutta la Via dei Vini la scorsa estate ma, come tutti sappiamo, è stato praticamente impossibile. Inoltre, credo che nel periodo natalizio siano davvero deliziose queste cittadine.
    Ps: le tue fotografie sono pazzesche, complimenti!

    0
  2. Con o senza i mercatini di Natale, Strasburgo e Colmar sono due città che vorrei da tempo visitare. Tu ci sei stata solo in inverno? Dici che a visitarle con le belle stagioni si perde un po’ della loro atmosfera magica?

    0
  3. Che meraviglia infinita 😍😍😍 Mi hai fatto sognare ad occhi aperti, posti incantevoli e foto stupende! Un viaggio che ho sempre sognato di fare per vivere un pre periodo natalizio da fiaba. Chissà se a fine 2021 riuscirò a realizzare questo desiderio!

    0
  4. Ma che posti meravigliosi, specialmente nel periodo natalizio.
    Non ci sono mai stata ma il tuo racconto mi ha incuriosito tanto. Chissà che aria magica si respira…

    0
  5. Credo siano luoghi bellissimi! Ho sempre voluto visitare Colmar ma non ho ancora avuto l’occasione. Certo che pensare ai mercatini ora mi ha fatto salire una gran tristezza, ma salverò il tuo articolo per quando si terranno di nuovo!

    0
  6. Adoro i mercatini di Natale, mi piacerebbe tantissimo vedere quello di Strasburgo, ma anche quelli di Colmar devono essere davvero belli. Sono proprio questi i luoghi pieni di magia che preferisco visitare in questo periodo.

    0
  7. Sono stata in entrambe le città in gita scolastica in quarta liceo. Io ci sono venuta a marzo per cui l’effetto natale era ormai passato ma la loro bellezza mi ha proprio sorpreso tanto da pensare di ritornarci come prossima meta di viaggio

    0
  8. Penso che questi luoghi siano magici sempre ma a Natale beh… Diventano incredibili! Non sono mai stata a Colmar mentre a Starsburgo sì durante una gita scolastica, ho dei bellissimi ricordi!

    0
  9. Ho visitato l’Alsazia in primavera: è uno spettacolo di fiori dai balconi, illuminati dal sole nel cielo azzurro. Posso solo immaginare in quale incanto possa trasformarsi nel periodo natalizio. Una vera e propria magia. Mi toccherà andare a dare un’occhiata per non morire di curiosità.

    0
  10. Vado matta per i mercatini di Natale e questa zona deve essere bellissima con l’atmosfera natalizia, le luci e tutti gli addobbi. Peccato che quest’anno è stato tutto un po’ rovinato dalla situazione, ma l’anno prossimo recuperiamo.

    0
  11. Io letteralmente adoro questa architettura e queste casette stile cottage inglese sia Strasburgo che Colmar mi attirano tantissimo guardando anche le immagini che hai scattato 🙂

    0
  12. A pensare alle specialità alsaziane mi è già venuta fame! 🙂
    Sono stata a Strasburgo e Colmar diversi anni fa, d’estate, e sono due città meravigliose, con la loro atmosfera fiabesca, tipicamente tedesca, nonostante tutt’attorno si senta parlare francese 😉
    Nel periodo natalizio devono essere ancora più belle! Amo i mercatini di Natale della Baviera e non sono mai andata in Alsazia, ma per il futuro è sicuramente da prendere in considerazione! Anche la vicina Freiburg e la Foresta Nera sono destinazioni meravigliose che con la neve devono essere ancora più magiche! 🙂

    0
  13. Non sono mai stata in Alsazia e quando ci andrò non mi dispiacerebbe per niente vedere queste città nel periodo di Natale: l’atmosfera che si respira deve essere davvero magica!
    La tarte flambée l’avevo assaggiata (in realtà puù che “assaggiata” ne avevo mangiate tonnellate) ai mercatini di Natale di Lucerna. Che nostalgia di quei viaggi!

    0
  14. Wow, hai fatto un bel giro! Tre città in un viaggio solo è un sogno per me 🙂 tra tutte e tre, comunque, quella che mi ispira di più è Strasburgo. Spero di riuscire a visitarla sotto Natale, deve essere pazzesca.

    0
  15. Peccato che quest’anno i mercatini di Natale siano stati aboliti, perchè li adoro e avevamo pensato proprio a Strasburgo per passarci un paio di giorni. Speriamo che l’anno prossimo le cose vadano diversamente!

    0
    1. In realtà a Strasburgo ci sono. Li hanno confermati. E’ vero, però, che in molte altre città sono stati sospesi! Peccato, perché anche io li adoro!

      0
  16. Sono stata in Alsazia in estate e l’ho decretata da subito una regione molto romantica. Immagino che le luci e i mercatini di Natale raggiunga la sua apoteosi: le casette a graticcio, i canali e quel profumo intenso di dolci alla cannella e vin brulé che mi sembra quasi di sentire.

    0
  17. E il mio viaggio di natale dei sogni! Quante foto, quanti documentari, quanti articoli ho ,letto su queste meravigliose cittadine! Saremmo dovuti andare lo scorso anno, ma il meteo poco clemente ci ha fatto desistere. Viaggiando on the road non sempre è possibile raggiungere le mete prescelte, quando la strada ghiaccia!

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.